Vin brûlé - Un vino dalle dolci tentazioni, ricetta BIO

Aggiornato il: 7 ott 2019


Il vin brûlé è una deliziosa bevanda che va servita calda e riesce ad addolcire anche le notti più fredde e desolate. La preparazione è semplice, gli ingredienti sono vino rosso, spezie, agrumi e zucchero.

Ha proprietà benefiche e viene adottata come cura contro il raffreddore. Il vin brûlé è apprezzato in tutto il mondo, nel nord Europa viene bevuto durante le feste natalizie e in Italia lo potete trovare anche nelle sagre di tutto il paese.

Ottimo da bere anche in autunno per riscaldare le giornate.


Vin brulè BIO ricetta 4 persone - lactosolution enzima lattasi

Esiste anche la variante "vin brûlé bianco" ma in questo caso studiamo il classico rosso. Essendo una bevanda a base di vino, in entrambi i casi risulterà alcolica.

Vediamo come prepararlo in casa, magari in versione totalmente biologica. La lavorazione ed il tempo di cottura sono brevi, potresti riuscirci in appena 30 minuti.

Vin brûlé - dose per 4 persone

Ingredienti

  • 1 litro di Vino rosso da produzioni biologiche

  • 8 Chiodi garofano

  • 2 stecche di Cannella

  • 200 g di Zucchero

  • 1 Arancia biologica

  • 1 Limone biologico

  • 1 Anice stellato

  • Metà Noce moscata

Preparazione

  1. Grattugiare la buccia dell'arancia e del limone facendo attenzione a evitare la parte bianca.

  2. Mescolare in una pentola le bucce degli agrumi, le spezie e lo zucchero.

  3. Aggiungere il vino rosso e portare lentamente a ebollizione.

  4. Mescolare finché lo zucchero non si sarà sciolto.

  5. Fare cuocere a fuoco basso per 20 minuti e mescolare. Non fare bollire.

  6. Filtrare il composto e versarlo nelle tazze.

  7. Decorare con le fette di arancia, le stecche di cannella e se si preferisce anche con anice stellato.

  8. Servire ben caldo.

Godetevi questa bontà in ottima compagnia!

Suggerisci le tue varianti e personalizzazioni nei commenti.

#senzalattosio #intolleranzaallattosio #ricetta #senzaglutine #vegan

54 visualizzazioni0 commenti