L'enzima lattasi - Intolleranza al lattosio


Cosa sappiamo dell’enzima lattasi?


La lattasi è l'enzima responsabile dell'idrolisi del lattosio, ovvero la divisione del lattosio in galattosio e glucosio, normalmente presente nel corpo umano.

Questa scissione è solo una delle tante che accadono nel nostro processo di digestione e ci permette di assimilare le sostanze nutrienti e di scartare quelle non necessarie.

A causa di terapie antibiotiche, o anche solo della crescita fisiologica della persona, la quantità di enzima lattasi che il nostro produce diminuisce.

È proprio la carenza nella produzione di questo enzima la principale causa di intolleranza al lattosio. L’intestino non riesce infatti a scomporre la molecola del lattosio nelle molecole più semplici già citate e si ha una fermentazione eccessiva della sostanza nel colon, facendo comparire i disturbi che ben conosciamo (qui i sintomi).

La notizia buona, che troppo spesso passa in sordina, è che questo enzima può essere prodotto dai laboratori in modo naturale e quindi essere acquistato ed assunto facilmente al fine di risolvere il problema.

Davvero? Posso approvvigionare il mio corpo dell’enzima lattasi!?

Si, davvero. E senza controindicazioni.


Essendo normalmente prodotto dal corpo umano, una assunzione esterna dell’enzima non altera in alcun modo lo stato salutare dell’organismo. Ecco il perché non si trovano restrizioni per l'uso. Queste compresse non sono un farmaco ma un integratore nutrizionale e quindi possono essere utilizzate in tutti i momenti in cui si ha necessità o voglia di mangiare prodotti derivati dal latte.

-Ti voglio lasciare una chicca..la differenza tra i diversi principi attivi degli integratori di enzima non te la dice nessuno. Tranne noi. Clicca qui per approfondire.-

Ma questo vale sempre?

Tutto ciò vale se sei intollerante al lattosio. Non vale se sei allergico alle proteine del latte o se hai altri tipi di disturbi non correlati ad una intolleranza causata da carenza di enzima lattasi.

Per sapere in via definitiva se sei intollerante dovresti fare un test chiamato Breath Test che spieghiamo in un altro articolo del nostro blog.

E’ sempre consigliato parlare con il tuo medico riguardo l’insorgere di effetti fisici causati da alimenti e disturbi in genere. Lui è la figura a cui riferirsi per comprendere quale esame diagnostico sia più adatto a voi e quale integratore o medicinale assumere.

Ricorda che l’esperto dei farmaci e degli integratori è però il farmacista e il chimico delle tecnologie farmaceutiche -due corsi di laurea appositi-, figure nel nostro paese un po’ sottovalutate. Loro sono in grado di definire qual è la sostanza giusta da assumere in base alla diagnosi del medico e sanno proporti alternative naturali e adatte alle tue specifiche esigenze (ad esempio un farmaco che non contenga lattosio).

Quante capsule dovrei usare?

Dipende. La domanda sembra facile, ma la risposta è più complessa di quanto si pensi. Come ho scritto prima, la lattasi non è una medicina, quindi il medico non prescriverà una dose specifica. Si tratta di un enzima che è già presente nel tuo corpo, in misura maggiore o minore, e a noi rimane di integrare la quantità di esso fino a raggiungere la sicurezza di scindere tutto il lattosio in glucosio e galattosio.

Tra alcuni dei fattori, che entrano in gioco per determinare la quantità di lattasi che avete bisogno di assumere per digerire i cibi, ci sono:

- La quantità di lattasi che il corpo produce

- La quantità di lattosio che state mangiando

- La capacità e la velocità di digestione degli alimenti

- Il tipo di alimento ingerito (scopri qui come le variazioni di pH influenzano la capacità della lattasi)

- La quantità di integratore lattasi che la compressa ha al suo interno

Questo è il motivo per cui, con un prodotto base come quelli che comunemente si trovano in negozio, alcune persone riescono a digerire bene il cibo ed altre no, nonostante assumino entrambe la stessa quantità di compresse o pillole.

Con un prodotto innovativo, professionale, ad alto contenuto di enzima come Lactosolution 15000, la probabilità di mal digestione si riduce notevolmente e anche una sola compressa può farti dimenticare che sei intollerante al lattosio.

Alcuni produttori raccomandano di iniziare con una capsula e testare il vostro livello di intolleranza, ovvero attendere gli effetti della mal digestione del lattosio, per poi aumentare il dosaggio.

Questa soluzione a noi non piace.


Perché far star male le persone? Perché far assumere 6 compresse di enzima a basso​​ dosaggio per mangiare un gelato? Mi sono posto queste domande quando mi sono trovato, da intollerante al lattosio, ad apporre compresse di lattasi sopra uno yogurt con Nutella in stile topping di Smarties.

Ho detto "No! Non può essere! Basta!"

Noi proponiamo una compressa ad alto contenuto di enzima lattasi, ovvero studiata per scomporre il lattosio presente in un normale pasto (1 pizza, 1 hamburger, 1 tazza di latte) da asssumersi contestualmente ad esso o pochi minuti prima. Una sola compressa sarà sufficiente per eliminare i più comuni disturbi dati dall'intolleranza la lattosio, provare per credere!

Puoi approfondire l'argomento "quantità" nel nostro nuovo articolo cliccando qui.

Dove posso acquistare integratori lattasi?

I prodotti generici li puoi trovare nelle farmacie, nelle para-farmacie e in alcuni grandi magazzini.


Il nostro rivoluzionario prodotto,

Lactosolution 15000, per ora solo nel nostro negozio online.

Stiamo cercando accordi commerciali per farti trovare il prodotto negli scaffali della tua farmacia preferita e non solo...

Aggiornamento 21/05/2018

#lattosio #lattasi #latte #formaggio #latticini #intolleranza #allergia #galattosio #enzima #lacdigest #integratori

1,706 visualizzazioni

Made with Love in Italy © 2018 LACTOSOLUTION

EXTRA SAS di Verducci Silvano & C., VIa Pace 277, Macerata. P.IVA 01754760435

Cookies Policy        |        Privacy Policy         |         Termini & Condizioni